Untitled


Untitled

vs
Risultato

11 - 2


Dettagli

Data Ora League Stagione
07/11/2018 0:00 Torneo Over 35 2018/2019

Stadio

DREAM SOCCER

Untitled

# Giocatore Voto RP GF GS Top 6 C. Gialli C. Rossi UDM
Bruno Gagliardi70100000
Massimo Palazzo70100000
Vincenzo Senatore8.50400000
Raffaele Bisogno6.50000000
Arturo Scermino70100000
Alessandro Ossignuolo70100000
Luigi Spirito70100000
Francesco Avagliano7.50200000
Raffaele Trapanese6.50000000
Massimiliano Venosi6.50020000
Untitled6.50000000

Untitled

# Giocatore Voto RP GF GS Top 6 C. Gialli C. Rossi UDM
Vincenzo Muro500110000
Carmine Ricciardi50000000
Ciro Senatore50000000
Nicola Oliva50000000
Massimo Peluso5.50000000
Massimo Mauro70200000
Alfredo Franza50000000
Luigi Senatore50000000

Non c’è sosta per il campionato OVER 35, dopo aver assistito alle sfide dei giorni scorsi, prosegue la prima giornata che Mercoledi 7 Novembre vede contrapporsi due ottime compagini.

Calcio d’ inizio al Dream Soccer Park fissato per le ore 21:30, in campo l’Alba Casaburi Pregiato e l’ US Croce.  Le squadre dei Presidenti Franco D’ Amico e Massimo Peluso sono a conoscenza della posta in palio, iniziare nel modo migliore costituirebbe un grande vantaggio.

A dirige l’ incontro, il Signor Salvatore Russo di Salerno. Alba Casaburi in tenuta viola, US Croce in maglia giallo-arancio.

Inizio gara con l’ Alba che preme subito sull’ acceleratore; diverse le conclusioni effettuate dai viola respinte dall’ estremo difensore avversario, al 1” tiro deviato in angolo, al 2” parata di piede al 5” è invece la traversa a salvare l’ US Croce.

Ma come spesso accade nel calcio, a passare in vantaggio è la squadra che fino ad allora si è proposta meno offensivamente.

Mauro al 6” realizza al volo la rete che porta l’ US Croce in vantaggio. Immediata reazione dell’ Alba con una conclusione respinta dal portiere. Dopo un minuto il raddoppio, è ancora Mauro in contropiede a segnare il 2 a 0 per i suoi.

Frazione della partita molto spumeggiante, all’ 8” Spirito raccoglie un cross rasoterra e realizza la rete che riduce le distanze. Al minuto dieci è parità, Gagliardi supera il portiere in dribbling e deposita in porta, è 2 a 2.

Diverse occasioni per entrambe le formazioni, ma per una mira poco precisa degli attaccanti e per merito delle difese che riescono a respingere tutte le conclusioni in maniera efficace, la prima frazione non registra più marcature. Il parziale si conclude in parità.

Il secondo tempo è tutta un’ altra storia, l’ Alba Casaburi entra in campo con un piglio diverso e subito mette in chiaro le cose.

Al 2” Senatore si smarca e con un preciso rasoterra tira nell’angolino, è il vantaggio per gli uomini del Pres. D’Amico. Settimo minuto, ancora Senatore dopo uno scambio, a tu per tu con il portiere realizza ancora a mezz’altezza.

Nono, sempre Senatore triangola con un compagno e sigla col piattone, siamo sul 5 a 2.

Undicesimo, in contropiede ed in evidente superiorità numerica, Palazzo sigla di collo piede realizzando la sesta rete per i suoi.

Minuto dodici, ancora l’ Alba con Ossignuolo che raccoglie un cross e segna al volo.

Passano appena sessanta secondi e mette di nuovo la firma sul tabellino Senatore che dopo una discesa sigla ancora di piatto.

Minuto 15 ed è sempre l’Alba, questa volta con Avagliano, ad aumentare le marcature con un tiro sul primo palo, è la rete del 9 a 2.

Al 16” Scermino supera un difensore e realizza mettendo anch’egli la firma sul match.

Chiude le marcature Avagliano allo scadere (27”).

Triplice fischio a Mercato San Severino, L’Alba Casaburi Pregiato batte l ‘US Croce con un roboante 11 a 2.